Faq

Come incide il processo di fatturazione elettronica sulle fatture differite.

Nella guida del 27 settembre 2018, l’Agenzia delle Entrate ha affermato che restano valide le regole che consentono di predisporre la c.d. fattura differite entro il 15 del mese successivo a quello di effettuazione dell’operazione, nel rispetto delle disposizioni previste dall’art.21 c.4 lett. a) del DPR 633/72. Da un punto di vista operativo, questa disposizione può consentire all’utente di avere più tempo per predisporre e trasmettere allo SDI la fattura elettronica, fermo restando l’obbligo di rilasciare al cliente – al momento dell’operazione – un documento di trasporto o altro documento equipollente anche su carta.

Come incide il processo di fatturazione elettronica sulle fatture differite.

Condividi su:

Vedi Elenco FAQ

Recensioni

""